Autorizzazione ad effettuare operazioni intracomunitarie

Dal 28.2.2011 possono effettuare operazioni intracomunitarie solo i soggetti inclusi nell’archivio degli autorizzati.
I titolari di Partita Iva sono inseriti automaticamente nell’anagrafe di coloro che possono effettuare acquisti e cessioni con altri stati UE se abbiano operato i seguenti due adempimenti:

  1. presentazione Modelli Intrastat negli anni 2009/2010

  2. presentazione della Dichiarazione Iva 2009

Gli altri soggetti, prima di effettuare tali operazioni, devono presentare domanda all’Agenzia delle Entrate.
Trascorsi 30 giorni sono automaticamente iscritti nell’archivio se non ricevono motivata comunicazione di diniego (La domanda dovrà precedere di 30 giorni l’operazione comunitaria). Chi inizia l’attività esercita l’opzione compilando apposita sezione del modello AA.

Per una consulenza in merito non esitare a contattarci.
info@iltuolegale.it

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*