Diritto del Lavoro

Molte sono le problematiche che possono crearsi nello svolgimento di un rapporto di lavoro, nascenti per lo più dal contrasto tra i diritti e le necessità del lavoratore e le esigenze del datore di lavoro. Tali problematiche non riguardano solamente il lavoro che viene prestato presso un’impresa, ma anche fuori dalla stessa, come il rapporto di sostituto o ausiliare del professionista intellettuale, il lavoro domestico, il lavoro a domicilio.

Anche in caso di lavoro non subordinato possono sorgere diverse controversie concernenti il pagamento delle provvigioni, l’interruzione del rapporto o l’ammontare delle indennità dovute.

In tutti questi casi l’assistenza di un legale risulta necessaria per conoscere i diritti ed i doveri di entrambe le parti del rapporto, al fine di ovviare o comporre controversie che potrebbero rilevarsi più gravose di quanto fosse la causa che vi ha dato origine.

Diverso è il tipo di assistenza legale che necessiterà alle categorie in esame: da una parte, il datore di lavoro avrà necessità di assistenza per quanto riguarda la stipulazione di contratti di assunzione o di collaborazione, le modalità di trasferimento, di licenziamento ovvero di modifica delle disposizioni contrattuali stipulate in origine con il lavoratore.

Dall’altro lato del rapporto, al contrario, il lavoratore avrà necessità di tutela in caso di licenziamento, di mancato pagamento di quanto a lui dovuto, in caso di cambiamenti contrattuali che ritenga indebiti, ecc.

Per una consulenza in merito non esitare a contattarci.
info@iltuolegale.it

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*