Nuova disciplina editoria: effetti su Internet

In base al Disegno di Legge “Nuova disciplina dell’’editoria e delega al Governo per l’emanazione di un testo unico sul riordino della legislazione nel settore editoriale” presentato dal Governo il 3 Agosto 2007 tutti i siti Internet (blog, siti, portali, newsgroup ecc) andranno iscritti al ROC (Registro degli Operatori di Comunicazione) in quanto risulteranno mezzi di comunicazione di un prodotto editoriale definiti dall’art. 2 “Per prodotto editoriale si intende qualsiasi prodotto contraddistinto da finalità di informazione, di formazione, di divulgazione, di intrattenimento, che sia destinato alla pubblicazione, quali che siano la forma nella quale esso è realizzato e il mezzo con il quale esso viene diffuso.“.
In particolare l’attività su Internet ha evidenza nell’articolo 7 che al primo punto indica “L’iscrizione al Registro degli operatori di comunicazione dei soggetti che svolgono attività editoriale su internet rileva anche ai fini dell’applicazione delle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa.”

Le novità sono molte e ‘pesanti’ non solo per i webmaster ma anche per i blogger senza scopo di lucro dal momento che il Consiglio dei Ministri ha approvato questa proposta in data 12 Ottobre 2007.

Per una consulenza in merito non esitare a contattarci.

Avv. Francesca Zambonin
fz@iltuolegale.it

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*