Nuove multe e sanzioni stradali

Dal 4 Agosto 2007 sono entrate in vigore le nuove sanzioni per chi viola il codice della strada (vd DL 03-08-2007 n. 117). Anche per il caso delle nuove sanzioni, l’elevazione della multa dovrà seguire i parametri indicati dalla legge o dalla giurisprudenza in merito (in alcuni casi, contestazione immediata della violazione con necessaria sottoscrizione da parte del sanzionato del verbale, indicazione dei motivi per i quali non è stato possibile contestare immediatamente la violazione, ovvero, notifica del verbale entro i termini stabiliti dalla legge ecc), pena la possibilità di impugnare la contestazione per ottenere la dichiarazione di nullità.

In particolare vengono colpite:

– la velocità regolamentando l’uso del ‘sistema tutor‘ per la rilevazione della stessa e inserendo nuovi valori sanzionatori fino a 2.000 Euro e il ritiro della patente fino ad un anno per chi eccede di oltre 60 km/h i limiti stabiliti;
– la guida senza patente o con patente scaduta e non rinnovata;
– l’utilizzo di cellulari durante la guida;
– la guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di stupefacenti;
– gli incidenti causati sotto l’effetto di alcool o droghe;
– il rifiuto di sottoporsi al test dell’etilometro per la misurazione del tasso di alcool.

Per una consulenza in merito non esitare a contattarci.
info@iltuolegale.it

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*