PAS (Sindrome da alienazione genitoriale): l’accertamento del plagio fa perdere l’affidamento dei figli

La Prima sezione della Corte di Cassazione, con la sentenza del 8/3/13 n. 5847 ha confermato la decisione della Corte di Appello di togliere l’affidamento dei figli al genitore che li aveva plagiati mettendoli contro all’altro genitore, non affidatario.
La perizia medica eseguita accertava infatti l’esistenza di “una sindrome da alienazione parentale dei figli ed evidenziava il danno irreparabile da essi subito per la privazione del rapporto con la madre”. Ed inoltre, veniva accertata anche “la reiterata condotta ostruzionistica al fine di ostacolare in ogni modo gli incontri dei figli con la madre” e “un giudizio negativo circa la attitudini genitoriali” del genitore non affidatario.

Separazione e divorzio

Maggiori informazioni sul Diritto di Famiglia

Per una consulenza professionale non esitare a contattarci: info@iltuolegale.it

Non si effettua consulenza legale gratuita.

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.