Il testamento e la sua utilità pratica

Il testamento è un atto che ha come funzione principale quella di consentire ad ogni persona di poter disporre dei propri beni dopo la morte, facendo sì che la volontà di assegnare un determinato bene ad una determinata persona possa trovare piena attuazione.


La caratteristica fondamentale dell’’atto testamentario è la sua revocabilità. Colui che ha predisposto un testamento, può, infatti stare tranquillo di poter in ogni momento “cambiare idea” circa le volontà precedentemente espresse.
Esistono tre specie fondamentali di testamento: olografo, pubblico e segreto.
Il testamento olografo è quello che deve essere scritto interamente da parte del testatore, datato e sottoscritto.
Il testamento pubblico e segreto vengono, invece, ricevuti da un notaio.
Sia il testamento pubblico che il testamento segreto hanno l’’inconveniente di elevati costi, infatti, oltre all’’onorario notarile, vi sono da pagare le relative imposte trattandosi di atti pubblici.
Per tali motivi è consigliabile un testamento olografo.
Tale documento può essere predisposto e conservato segretamente oppure consegnato al beneficiario che comunque potrà utilizzarlo solo dopo la morte, senza poter vantar nulla prima.

Quale può essere l’’utilità pratica di predisporre un testamento olografo?
Se, ad esempio, Tizio ha due figli e due immobili e non predispone alcun testamento si aprirà la successione per legge: i due figli erediteranno i due immobili, pagando un passaggio di proprietà e, poi, decidendo di ottenere ciascuno un immobile procederanno con una divisione davanti ad un Notaio, pagando così un secondo passaggio di proprietà, oltre gli onorari notarili.
Tutto ciò si può evitare?
Con la precisa e puntuale redazione di un testamento olografo, Tizio può assegnare direttamente a ciascun figlio un determinato immobile. Si avrà, in questo modo, un unico passaggio di proprietà, il tutto con grande risparmio di denaro e di tempo.
Questo semplice esempio può essere adattato ad ogni situazione patrimoniale.
È evidente che questo risultato (e molti altri ancora) si ottiene attraverso una mirata consulenza legale nella redazione del testamento olografo.

Per una consulenza in merito non esitare a contattarci.
info@iltuolegale.it

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche parziale, del testo presente in questo articolo senza il consenso dell’autore. In caso di citazione è necessario riportare la fonte del materiale citato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*